156
Nel corso di una breve intervista concessa al quotidiano francese L'Equipe il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis ha parlato del doloroso cambio in panchina che nel corso dell'estate ha portato all'addio di Maurizio Sarri e all'arrivo a Castelvolturno di Carlo Ancelotti.

ANCELOTTI - "È una persona deliziosa, entrata per sbaglio nel mondo del calcio. Avrebbe fatto cose straordinarie in qualsiasi settore. Perché è un uomo sereno che non ha rivincite da prendere, che esprime equilibrio e l’equilibrio è una virtù rara".

SARRI, ALTRO ATTACCO - "Della scorsa stagione resta sì il piacere di aver giocato molto bene, ma poi resta anche l’amarezza di non aver vinto nulla. A Sarri noi abbiamo dato tutto, ma non abbiamo vinto nulla negli ultimi tre anni"..