36

Dopo aver fatto sognare i tifosi portando il Napoli dai bassi fondi della Lega Pro al grande palcoscenico della Champions League, Aurelio De Laurentiis vuole uno stadio all'altezza delle ambizioni della squadra. Su questo tema caldo il presidente del club partenopeo lancia un ultimatum al Comune di Napoli: "Sono molto preoccupato - ha dichiarato De Laurentiis ai microfoni di Radio Kiss Kiss -. Il sindaco disse che mi avrebbe venduto lo stadio, ma non credo che saranno in grado di farlo con i tempi biblici ai quali sono abituati in Consiglio Comunale. Mercoledì chiederò direttamente a De Magistris di vendermi il San Paolo, dopodiché salirò in macchina per andare a Caserta, dove firmerò l'accordo con il comune e da gennaio inizierò a costruire il nuovo stadio".