446
Un'uscita assurda, a due giorni da una partita ad alta tensione. In un'intervista a Il Fatto Quotidiano, Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, ha usato parole pesanti contro la Juventus e contro il "traditore" Gonzalo Higuain. Frasi da non credere, se non fosse che è tutto nero su bianco. "Higuain? Poteva andare via certo, ma andare alla Juve..Tradimento? Il concetto di tradimento è legato all'amore. I tifosi sono molto arrabbiati, basta farsi un giro per il web, sui social, guardare i fotomontaggi. Può tornare a Napoli ma deve accettare fischi e pernacchie". 

'NDRANGHETA-JUVE - Poi, in riferimento all'inchiesta su Agnelli e al deputato della commissione Antimafia Taglialatela chiamato a giudicare (fotografato con la sciarpa "Juve merda") De Magistris non fa una piega: "Il fatto, per quanto discutibile, non è paragonabile all'inchiesta Juve. E trovo scandaloso il silenzio dei giornali. Ne parlate solo voi del Fatto. La 'ndrangheta nel cuore della Juve è un fatto gravissimo".