75
"C'era un sogno che era Roma" diceva Massimo Decimo Meridio, già gladiatore. E quel sogno, Daniele De Rossi lo ha realizzato. In toto. Cresciuto nel vivaio giallorosso, ha debuttato in Prima Squadra nel 2001, ci è entrato con stabilità nel 2003 senza lasciarla più: scudetti nessuno, emozioni tante, 2 Coppe Italia e una Supercoppa italiana. Fino a qualche mese fa, quando la Roma ha deciso di metterlo alla porta, non rinnovargli il contratto e pensando di mettere fine alla sua carriera. Non è così. 

SOGNO BOCA - Perché c'era un secondo sogno, una secondo desiderio, una seconda squadra oltre la Roma: il Boca Juniors. DDR non ha mai nascosto la sua passione per gli Xeneizes, per gli Azul y Oro, che hanno quei colori per colpa di una bandiera svedese su una nave di passaggio al porto di Buenos Aires. Non arriverà su una nave, ma Capitan Futuro è davvero a un passo dal trasferimento al Boca

BURDISSO LO HA CONVINTO - Il suo vecchio compagno Nicolas Burdisso, direttore sportivo del Boca, è stato molto pressante, una marcatura a uomo, quasi in nome dei vecchi tempi, che ha convinto l'ex centrocampista della Roma, che sembrava a un passo dalla Fiorentina prima e dal ritiro poi. Contratto fino al termine della stagione, con la Copa Libertadores (vero obiettivo) che finisce a dicembre e la SuperLiga il primo marzo, 500mila euro di ingaggio. più bonus e la promessa di riparlarsi alla scadenza dell'accordo, per rinnovare o per una nuova avventura, magari negli States. 

LA BOMBONERA ASPETTA -  Decisiva la chiamata di ieri tra l'agente di De Rossi e il club argentino: entro 10 giorni la fumata bianca, ma il Boca è pronto a diventare realtà. Settimo italiano considerando gli oriundi Luis Monti negli anni '20, Eduardo Ricagni e Rinaldo Martini a inizio anni '50, Gabriel Paletta e Daniel Osvaldo negli anni 2000, il secondo nato in Italia dopo Nicolas Novello, nato a Cosenza nel '46 (trasferitosi giovanissimi in Argentina, debuttò nel '66). Non ha mai esordito in Prima Squadra invece il giovane Francesco Serafino, figlio di un musicista giramondo passato tra Reggina e Roma. La Bombonera, comunque, è pronto ad accogliere il suo nuovo gladiatore. Così come la numero 16. Sì, perché il suo numero non ha ancora un padrone. 

 

GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com