Commenta per primo

Daniele De Rossi è infastidito dalle continue voci sul rinnovo del contratto con la Roma. Il centrocampista giallorosso ha dichiarato dopo la sconfitta dell'Italia in amichevole con l'Uruguay: "Le cose sono ferme all'ultima volta. Resto basito quando sento parlare di firma imminente o incontri decisivi per la fumata bianca, poi divento pazzo quando leggo frasi riportate in cui si dice 'De Rossi ha detto all'amico che...'. Così sono buono anche io a fare il giornalista... Non ho mai sventagliato dettagli o clausole del contratto".

"Andare via? Lo scorso anno ci ho anche pensato, ma non voglio fare giochetti. Se dovessi partire, la prima scelta sarebbe ovviamente l'estero, ma se non si trova un accordo per andare fuori dall'Italia non posso mica smettere di giocare a pallone. Voglio però sottolineare che stiamo affrontando la questione con massima serenità, se ci fossero stati problemi avrei fatto una conferenza per annunciare un rinnovo o una cessione".