10

A Trigoria si aspetta la proposta del Chelsea, che verrà presa in esame soltanto dopo aver appreso le reali intenzioni del giocatore. Sì, perché De Rossi, nonostante il rapporto incrinato con una parte della tifoseria, smaltita in parte la delusione del derby, mette ancora la Roma al primo posto. Aspetterà che si palesi il nuovo allenatore per capire se potrà godere della sua fiducia.

In caso contrario, il trasferimento in uno dei miglior club del mondo risulterà sempre doloroso, ma inevitabile. Nessuno in società si metterà di traverso, considerando la possibilità di tagliare un ingaggio da 10 milioni lordi.

(Il Tempo)