Commenta per primo
Arrivano prime indiscrezioni sul 'Decreto Rilancio' su cui è al lavoro il Governo. Secondo Ansa, il bonus per il baby sitting salirebbe da 600 a 1200 euro, da estendere anche ai centri estivi. Ipotesi di incentivi anche per il turismo: "un credito d'imposta a favore dei nuclei familiari con un reddito Isee non superiore a 35.000 per il pagamento dei servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico ricettive e utilizzabile dal 1 luglio al 31 dicembre 2020, in favore di un solo componente per nucleo familiare nel limite massimo di 500 euro. La misura del credito sarebbe di 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone e di 150 euro per quelli composti da una sola persona. Il credito sarebbe fruibile nella misura dell'90% come sconto e del 10% come detrazione". La proroga per la cassa integrazione potrebbe essere di 12 settimane e non di 18, infine un'estensione dai 60 giorni del Cura Italia a cinque mesi per i licenziamenti".