Commenta per primo

L'amore non ha prezzo e Alessandro Del Piero lo sa bene. Quella con la Juve è una bella storia che dura dal 1993, destinata a continuare anche la prossima stagione.  A qualsiasi costo. O meglio, a qualsiasi cifra. Perchè Del Piero vuole ancora la Juve ed è disposto a firmare in bianco per averla. Questo il messaggio ai tifosi, alla società, apparso sul suo sito ufficiale:

"Ciao a tutti, credo sia arrivato il momento di parlare direttamente con voi che mi seguite con tanta passione da tanti anni giorno dopo giorno. Da tempo leggo accanto al mio nome riferimenti a situazioni e comportamenti che non mi appartengono e questo mi amareggia.

Il motore della mia carriera è stato da sempre l'amore profondo per il calcio, per la maglia della Juventus e per i suoi tifosi. Non per i soldi: ho guadagnato molto nella mia vita, avrei potuto guadagnare anche di più altrove accettando le offerte che più volte, anche ultimamente, mi sono state fatte. 

Ho parlato al Presidente, non di aspetti economici, ma della mia volontà di mettere a disposizione anche per il prossimo anno la mia determinazione, la mia professionalità e la mia passione, la mia voglia di vincere ancora, la voglia che mi ha accompagnato dal torneo di Viareggio al Mondiale, per non parlare della Serie B. 

Ci tengo a sottolineare che il legame per la maglia e per i tifosi per me non è quantificabile. 
Ho firmato il mio primo contratto con la Juventus in bianco, firmerò anche quello che sarà l’ultimo della mia carriera con questa maglia in bianco".