Commenta per primo

Alessandro Del Piero non si ripete, non brilla come una settimana fa e il suo Sydney, dopo due vittorie consecutive, viene sconfitto 3-1 in casa del Melbourne Victory. L'ex capitano della Juventus, che sabato scorso aveva fatto quattro gol - il primo poker della sua carriera - e guidato gli Sky Blues alla vittoria sul Wellington Phoenix con il punteggio record di 7-1, contro il Victory, che già aveva battuto il Sydney all'andata, non solo non ha segnato, ma è stato autore di una prestazione opaca. Nel recupero ha anche rimediato un'ammonizione, mentre i suoi concludevano la partita in nove, per le espulsioni di Calvano e Fabio (due cartellini gialli ciascuno). I padroni di casa sono andati in vantaggio al 23' con Marco Rojas e hanno raddoppiato al 23' della ripresa con Archie Thompson. Alla seconda rete di Rojas, al 28', ha replicato due minuti più tardi Joel Griffiths, segnando, peraltro su passaggio di Alex, il gol della bandiera per il Sydney. Gli Sky Blues incassano così la decima sconfitta in 18 gare di A-League, restano a 20 punti (frutto di sei vittorie e due pareggi) e settimi in classifica, mentre il Melbourne Victory sale a quota 33.