Commenta per primo

Il tavolo delle pace è servito a riallacciare rapporti ma la Fiorentina continuerà a cercare la verità nell'atteggiamento tenuto dal commissario Guido Rossi. A sostenerlo è il patron della squadra viola, Diego Della Valle, intervistato da Maria Latella.

"Il tavolo della pace non è servito dal punto di vista formale, è servito però a riallacciare rapporti fra persone che si erano allontanate dai fatti di Calciopoli e che erano magari anche amiche", spiega nel corso dell'intervista che andrà in onda in versione integrale domani su Sky.

"Non so adesso che succederà ma il tavolo della pace non ha portato e prodotto novità. Noi comunque continuiamo a voler sapere determinate cose da Guido Rossi, cioè: perchè fu tenuto quel comportamento contro la Fiorentina? Faremo di tutto per arrivare alla verità - prosegue Della Valle -. Noi vogliamo sapere cosa è accaduto in quel periodo, quali sono le cose viste e quali le cose non viste, vogliamo capire se il processo è stato istruito nella correttezza e nelle regole".