3

Sarà Da Costa contro Perin, oppure Fabio Liverani deciderà di cambiare e affidarsi all’esperienza di Bizzarri? Il nodo sarà sciolto solamente poche ore prima di scendere in campo, ma in ogni caso tutti saranno a caccia di rivincita. Sarà un derby di fuoco per i numero uno, soprattutto in casa rossoblù. L’errore di Perin contro la Fiorentina ha già fatto piovere critiche. Fin dall’inizio in molti hanno storto il naso per la sua promozione , troppo giovane si dice, e la sconfitta contro i viola sembra aver convinto anche il presidente Preziosi che nell’ultimo giorno di mercato ha strappato alla Lazio Bizzarri. Lui sarebbe l’alternativa sicura, ma se davvero sarà titolare che ne sarà di Perin? Al momento la sensazione è che Liverani non voglia cambiare strada e punterà tutto sul più giovane numero uno della rosa. L’occasione per il riscatto è grande ma sarà anche l’ultima, se dovesse fallire il derby la promozione di Bizzarri sarà inevitabile.

Sicuro del posto sarà invece Angelo Da Costa che tanti derby li ha vissuti dalla panchina, guardando prima Curci e poi Romero non operare al meglio. La sua unica stracittadina è stata quella del tracollo blucerchiato, quando Boselli al novantesimo incrociò il destro che spedì la Sampdoria in serie B. Il brasiliano, che quel giorno esordì in serie A, non ha dimenticato la notte da incubo e vuole rifarsi. I tifosi lo adorano, la società ha puntato tutto su di lui, è il momento di ripagare il anto amore con un derby da protagonista. Proverà ad essere una vera e propria saracinesca, solo così potrà avere la sua rivincita.