Commenta per primo

Dopo aver concluso la trattativa con il Liverpool de Montevideo per l'attaccante uruguaiano Emiliano Alfaro, la Lazio continua a sondare il mercato con l'intento di regalare a Reja qualche innesto a centrocampo. Per la zona nevralgica del rettangolo verde non sono pochi i giocatori che sono accostati al club capitolino negli ultimi mesi: da Lass Diarra, sogno proibito di Tare e del popolo biancoceleste a Kuzmanovic, giocatore che conosce molto bene il nostro calcio avendo militato nella Fiorentina, passando per i vari Palombo, Sansone del Sassuolo, Elm dell'AZ Alkmaar e Casemiro. Proprio lui, il brasiliano classe '92 del quale in Brasile ne parlano un gran bene anche se ultimamente non sta entusiasmando nel Brasileirao. La notizia di un interessamento della Lazio per il giovane campione mondiale under 20 è spuntata su diversi giornali e, la nostra redazione, alla ricerca di conferme, ha contattato in esclusiva Joseph Lee, agente di Casemiro (ed ex procuratore di Hernanes): "Nessuno della Lazio mi ha contattato per Casemiro".

Senza troppi giri di parole Lee ammette che i biancocelesti non hanno mai chiesto il giocatore. In Italia però piace: "Ho parlato solo con i dirigenti della Roma, il giocatore piace però ancora non hanno deciso come muoversi sul mercato per Casemiro". E quali sono le preferenze del giocatore? "A lui piace giocare nelle squadre importanti, la Roma e la Lazio lo sono. La serie A attira molto, a chi non piacerebbe giocarci". Eventuale derby di mercato dunque. La Roma lo segue con attenzione e potrebbe accelerare la trattativa qualora De Rossi partisse già a gennaio mentre la Lazio potrebbe usufruire dei buoni rapporti che Tare ha con la dirigenza del San Paolo. Dobbiamo pur sempre ricordarci gli acquisti di Andrè Dias ed Hernanes, insomma, il Ds biancoceleste, nella città brasiliana, è ormai di casa. E chissà che non abbia già parlato con qualcuno del Tricolor. Lo stesso Lee non esclude questa possibilità: "Igli Tare conosce bene il San Paolo e quindi forse si è messo in contatto con la dirigenza brasiliana per chiedere informazioni sul giocatore. Ripeto l'unica squadra che mi ha chiesto il giocatore è la Roma e in questo momento siamo in una situazione di stand-by. In questo momento il suo futuro è incerto, posso dire che per Casemiro va bene qualsiasi squadra di alto livello che faccia una proposta seria".