54

Destro sta male e non si sa quando potrà recuperare e iniziare ad allenarsi con i compagni. Alcune indiscrezioni parlano di settembre-ottobre ma non ci sono certezze e la stessa società giallorossa è in ansia. Le condizioni dell'attaccante influiranno anche sulle scelte di mercato con Osvaldo partente soltanto davanti ad un’offerta irrinunciabile e con un degno sostituto in pugno.

Il calvario di Destro è iniziato a gennaio con l’intervento chirurgico al menisco esterno del ginocchio. Da lì non si è più ripreso completamente. A Trigoria si è sempre allenato avvertendo molto dolore, ma è stato capace ad essere ugualmente protagonista in Coppa Italia trascinando la Roma in finale grazie ai gol realizzati contro la Fiorentina e l’Inter. La riconoscenza di Andreazzoli verso Mattia è andata però oltre: quel 26 maggio lo ha inserito in campo dal primo minuto nella finale contro la Lazio pur in condizioni precarie, attirandosi l’ira di Osvaldo, e l'epilogo di quella partita è ancora impresso nella mente dei tifosi.

Anche la spedizione con l’Under 21 è stata un disastro, come riporta La Gazzetta dello Sport in questi giorni sta svolgendo le terapie a Sirmione in un hotel a cinque stelle da 530 euro a notte in compagnia della fidanzata (d’accordo con la società). Le acque della città termale sul Garda hanno ottime proprietà curative, alla Roma resta che aspettare. E capire.