Commenta per primo

Di Natale a fine gara parla della standing ovation riservatagli dai tifosi avversari: "Mi ha fatto un enorme piacere, un bel premio alla carriera. Per questo voglio ringraziare di cuore la città di Cesena e i tifosi sugli spalti. E' una dimostrazione importante che resta nel cuore"

L'Udinese non può non pensare in grande: "Invece bisogna continuare a guardare domenica dopo domenica e pensare a giocare come stiamo facendo. Ogni gara deve essere una finale. Vediamo quanti punti riusciamo a mettere assieme, poi guardiamo la classifica".

18 gol sono tanti: "L'importante non è il mio numero di gol, ma che questi possano aiutare la squadra ad andare sempre più in alto".

Il gol su punizione un gioiello: "Ho mirato proprio l'incrocio perchè avevo visto che era l'unico punto in cui avrei potuto indirizzare la palla per metterla dentro da quella distanza. Quel gol è arrivato in un momento importante in cui stavamo soffrendo"