32
Si sono nascosti, hanno fatto perdere le loro tracce, tra gelati e bugie, sms senza risposta e telefonate a vuoto. Volevano parlarsi, giustamente, senza giornalisti alle calcagna. Conte e la Juve, avanti insieme. Al termine di una giornata (anzi, una settimana) di voci e indiscrezioni, tutto e il contrario di tutto, tanto tuonò che non piovve. E pensare che ieri, Conte e i suoi dirigenti non hanno nemmeno affrontato il tema mercato. Lo faranno domani in un altro vertice (a proposito, Sanchez sì ma senza il sacrificio di Llorente: che il Barcellona lo sappia). E pensare che è stato appena sfiorato l'argomento rinnovo del contratto. L'allenatore non ha preteso di avere il prolungamento per restare, la società si è detta disponibile a parlarne più avanti, appuntamento senza fretta. Conte dunque resta, così ha deciso lui. Perché la Juve non ha mai avuto dubbi o posto condizioni. Per Agnelli e i suoi collaboratori, il problema non si è mai posto. Conte, Conte, solo Conte. Le alternative sondate (Montella prima, Spalletti e Mihajlovic poi) non hanno infatti mai convinto fino in fondo, per vari motivi. Nessuno come Conte. E Antonio, dopo aver sbollito gli spiriti tormentati di fine stagione, ha ricaricato le batterie e deciso di restare al suo posto. Grazie anche all'affetto di una domenica da lacrime, non solo per la moglie Elisabetta. Adesso, si riparte: da Sanchez, Candreva o Nani, Kolarov o Adriano, forse Rabiot. Sicuramente da Antonio Conte, il primo acquisto della nuova (vecchia) Juve. 

Gianluca Di Marzio (giornalista Sky Sport)

COMMENTA L'ALERT E FAI UNA DOMANDA! GIANLUCA DI MARZIO RISPONDERA' ALLE PIU' INTERESSANTI! #DIMARZIOALERT
 
La domanda di FB_67013: "Ciao Gianluca, Candreva escluderebbe Nani? Quale dei due è più vicino secondo te?". 
Gianluca Di Marzio risponde: "Presto per dirlo". 

La domanda di Michaeljuve: "Gianluca, c'è qualche possibilità per la Juve di trattare, perlomeno, Coentrao? è possibile che, in assenza di grosse offerte per Vidal e Pogba, possano essere sacrificati elementi come Lichsteiner o Marchisio?". 
Gianluca Di Marzio risponde: "Coentrao nulla di concreto".