13
Certi amori non finiscono, chiedetelo a Kakà. Fanno dei giri immensi e poi ritornano, ma questa volta al Sao Paulo. Dove, ad aspettare il figliol prodigo, ci sarà Milton Cruz, l'attuale coordinatore tecnico del club, l'uomo che puntò su Riccardino appena maggiorenne, quando faceva fatica ad imporsi nelle giovanili. Milton Cruz, attaccante brasiliano giramondo, convinse l'allenatore di quel Sao Paulo (si chiama Vadão, adesso guida la Nazionale femminile) a provarlo per una settimana con i grandi: segnò una doppietta alla seconda partita e non uscì più. E sapete quale squadra italiana fu la più vicina a prenderlo per prima? Il Brescia, sì. La richiesta fu di 4 miliardi, Corioni cercò anche di coinvolgere altre forze per finanziare l'operazione, nulla da fare. Adesso, il ritorno al Sao Paulo, prima di abbracciare il progetto americano, Orlando, storia di inizio 2015. Mancano ancora alcuni dettagli economici da risolvere, soprattutto relativi allo stipendio per il periodo paulista: il Sao Paulo vuole infatti pagare un terzo direttamente, il resto attraverso incassi di amichevoli e sponsor. E papà Bosco vuole vederci chiaro, prima di firmare. I segnali però sono positivi, legati anche alla presenza di Tadeu Cruz, sì proprio il figlio di Milton, nell'agenzia che gestisce Kakà insieme a Bosco e Digao, il fratello d'arte meno famoso (ha smesso di giocare e adesso vuole fare l'agente). Bosco è partito per l'Italia e domani incontra Galliani per sancire l'addio, mentre qui in Brasile Milton Cruz è già pronto a riabbracciare il suo pupillo. Perché certi amori non finiscono -e poi ritornano- solo al Milan. 
 

Gianluca Di Marzio (giornalista Sky Sport)
 

COMMENTA L'ALERT E FAI UNA DOMANDA! GIANLUCA DI MARZIO RISPONDERA' ALLE PIU' INTERESSANTI! #DIMARZIOALERT


La domanda di fedejuve88: Gianluca, siccome su Iturbe siamo lontani dalla soluzione del giallo, come direbbe Tranquillo, ti chiedo qualche info su Nastasic; è sul mercato? Può davvero finire alla Juve? Sarebbe il miglior difensore possibile. Un saluto

Gianluca Di Marzio risponde: Iturbe se ne parlerà penso questa settimana. Nastasic non è una mia notizia, se mi risulterà qualcosa ne parleremo ciao