Commenta per primo
"Il mio staff va sempre a studiare i nostri avversari, è accaduto anche con l'Atalanta a Genova. Abbiamo visto anche le due partite contro Spal e Torino, avevano giocato molto bene. Abbiamo analizzato tutte e tre le partite e, conseguentemente, deciso di cambiare modulo". L'ha vinta, anche così, Nenad Bjelica la sfida di stasera contro l'Atalanta, con la sua Dinamo Zagabria.

SENZA SOSTA - "Abbiamo iniziato senza sosta a lavorare alla partita da lunedì, nello spogliatoio ho fatto i complimenti ai miei giocatori, abbiamo segnato quattro gol senza concederne neanche uno. Vittorie come quella di stasera danno la strada per come giocare anche nel futuro".

OBIETTIVO CITY - "Siamo al primo posto e ce lo meritiamo. Abbiamo giocato settanta minuti perfetti, anche se nel secondo tempo l'Atalanta ha avuto qualche occasione. Punteremo ai tre punti anche con il Manchester City".