74
Dopo aver assorbito la cocente delusione dell'eliminazione dalla Champions League per mano del Galatasaray, debutto positivo per la Juventus di Antonio Conte nell'andata dei sedicesimi di finale di Europa League. I bianconeri si impongono per 2-0 sui turchi del Trabzonspor grazie alla prima marcatura con i campioni d'Italia di Osvaldo, bravo e fortunato a sfruttare un rimpallo sull'imbucata di Tevez prima di superare il portiere avversario, e alla rete in chiusura di Pogba.  Nel primo tempo la Juventus, oltre alla rete dell'italo-argentino al 16', spreca almeno altre tre palle-gol con Tevez (due volte) e con Isla. Nella ripresa, i padroni di casa calano e favoriscono il rientro della squadra di Mandirali, che trova anche il gol con Olcan, ma l'azione era stata fermata in maniera dubbia dall'arbitro, che valuta già oltre la linea di fondo l'assist di un compagno. Conte coglie i segnali di pericolo e inserisce nella contesa Vidal e Llorente, che contribuiscono a portare freschezza nel finale di partita. Al 90', Pogba coglie un palo clamoroso e trova al 94' il suo primo gol in Europa con un destro preciso sull'appoggio di Tevez. La gara di ritorno è fissata per giovedì 27.