37

Non bastano al Real Madrid gli exploit nel finale di Benzema e Sergio Ramos: gli spagnoli vincono per 2-0 contro il Borussia Dortmund nella semifinale di Champions League ma, in virtù del 4-1 dei tedeschi all'andata, a Wembley ci vanno i ragazzi di Klopp. Si tratta della prima sconfitta stagionale in coppa per la formazione giallonera, di certo la più dolce visto che regala la possibilità di giocarsi il titolo con la vincente di Bayern Monaco-Barcellona a distanza di 17 anni dal trionfo di Monaco di Baviera contro la Juventus.

La partenza della squadra di Mourinho è veemente: i blancos aggrediscono a tutto campo il Borussia impedendogli di ragionare e creano tre palle-gol clamorose nei primi 16'. Weidenfeller si supera su Ozil e Ronaldo, poi l'ex Werder Brema si divora il vantaggio a tu per tu con l'esperto numero uno avversario. Superata la fase di ambientamento, gli ospiti prendono coraggio e, forti del calo del Real, guadagnano metri e non concedono più grossi pericoli fino all'intervallo.

La ripresa è solo di marca tedesca, con Gundogan e Lewandowski che sprecano in avvio le occasioni per chiudere i conti. Mourinho si gioca le carte della disperazione, inserendo Kakà e Benzema per Coentrao e Higuain e vede riaccendersi una fiammella di speranza quando all'83' il francese riesce a trafiggere Weidenfeller. Gli spagnoli si gettano all'assalto e 5' dopo Ramos trova il gol del raddoppio in mischia che trasforma il Bernabeu in una bolgia. Klopp si chiude e nei 5' di recupero non soffre più di tanto e porta a casa un risultato storico nel modo più sofferto. Mourinho esce di scena in semifinale per il terzo anno di fila e probabilmente saluta Madrid nel modo più amaro.

 

19.45 Si conoscerà stasera il nome della prima finalista di questa edizione della Champions League. Al Santiago Bernabeu, il Real Madrid di Josè Mourinho insegue l'impresa dell'anno contro il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp, forte del 4-1 dell'andata. Occhi puntati ovviamente su Robert Lewandowski, autore di un poker storico la scorsa settimana, e sul recuperato Cristiano Ronaldo in casa Real. In tribuna ci saranno anche Antonio Conte e Beppe Marotta per studiare i peggi pregiati delle due squadre.

CLICCA SULLA PARTITA PER SEGUIRE LA DIRETTA!

Champions League, semifinale di ritorno

Real Madrid-Borussia Dortmund 2-0

83' Benzema (r), 88' Sergio Ramos (R)


Risultato dell'andata

Borussia Dortmund-Real Madrid 4-1