3

La questione dei diritti televisivi per il triennio 2015-2018 rischia di spaccare la Lega Calcio di Serie A: secondo la Gazzetta dello Sport nasce l'opposizione delle sette sorelle Inter, Juve, Fiorentina, Roma, Sampdoria, Sassuolo ed Hellas Verona che hanno scritto una lettera al presidente Beretta. In discussione anche il ruolo dell'advisor Infront.