9
Inizia la corsa ai diritti tv della Serie A per il triennio 2021-24. Da oggi, infatti, la Lega Serie A esamina le proposte e la prima offerta recapitata è quella di MediaPro, che ieri, come riporta la Repubblica, l'ha presentata: 1 miliardo e 283 milioni a stagione (1,15 di base, 55 milioni di diritti di archiviazione e 78 per costi di produzione) per realizzare il canale della Serie A. "Analizzeremo la proposta con la calma che merita" le parole dell'amministratore delegato Luigi De Siervo. Risposta dei club attesa entro fine mese. 

Poi tocca alle tv gareggiare con MediaPro. E se le tv non metteranno sul piatto 1,15 miliardi, ecco che davvero MediaPro può vincere il bando. Ieri Sky e DAZN sono intervenute nel consiglio di Lega per ribadire l'interessamento. La gara è iniziata.