517
Il botto del mercato. Il portiere della nazionale azzurra Gigio Donnarumma, fresco di vittoria dell'Europeo e del premio di miglior giocatore del torneo, è sicuramente l'acquisto più atteso a Parigi: il classe '99 sta per iniziare la nuova avventura parigina, che dovrà portarlo sul tetto d'Europa. Ma a Milano i tifosi non l'hanno dimenticato, come è naturale che sia: tante ancora le rimostranze sui social nei confronti dell'assistito di Mino Raiola, accusato di aver preferito il denaro all'affezione per i colori rossoneri.

I DATI - In realtà, come riportato dai dati de L'Equipe, l'ex portiere del Milan inizialmente guadagnerà 7 milioni di euro netti all'anno, un milione in meno rispetto a quanto gli offriva il Milan: saranno poi i bonus a incrementare il guadagno, ma senza arrivare ai 12 milioni richiesti.

MENO DI NAVAS E MENO CHE AL MILAN - Inizialmente Donnarumma guadagnerà meno di Keylor Navas e meno rispetto anche a quanto gli aveva offerto il club rossonero per restare a Milano: in caso di vittoria di campionato e Coppe europee, arriverebbe a guadagnare 10 milioni. Il Milan invece gli aveva proposto n rinnovo sulla base di un contratto biennale con ingaggio complessivo di 8 milioni di euro a stagione (7 + uno di bonus).