13
In viaggio negli Stati Uniti, dove i rossoneri si trovano per la ICC, Gianluigi Donnarumma ha parlato a Milan TV: "Mio fratello Antonio? Sempre 20 minuti prima vuole scendere, sia alle riunioni, che all'allenamento, può essere sia un pregio che un difetto. Gli inizi? Ero piccolissimo, lui si allenava tutti i giorni, io lo seguivo, ho cominciato a tuffarmi da quando avevo 3/4 anni, ho questa passione da quando ero piccolissimo grazie a lui. L'arrivo al Milan? Mio padre ha parlato col Milan e io gli ho detto che doveva fare di tutto per portarmi in rossonero e così è stato".