Sono riprese le ricerche dell'aereo su cui era a bordo Emiliano Sala, attaccante che era passato dal Nantes al Cardiff, acquisto record per il club gallese, con i suoi 20 milioni di euro (bonus compresi). 

18.10 - Sospese le ricerche, la Guernsey Police spiega: "Dopo un intensa ricerca usando diversi aerei e una barca nelle ultime nove ore, non abbiamo trovato traccia dell'aereo scomparso. Con la luce che svanisce, le ricerche saranno sospese a breve per la notte. Una decisione sulla ripresa delle ricerche verrà presa domani mattina. Non ci saranno aggiornamenti per la notte".

17.55 - La capitaneria di porto conferma il nome del pilota del velivolo scomparso: si tratta di David Ibbotson.

16.15 - "Zero speranze". La BBC riporta il lapidario e drammatico commento di John Fitzgerald, capo delle ricerche aeree nelle Isole del Canale: "Anche la persona più in forma del mondo potrebbe durare solo poche ore in mare".

14.30 - Ancora nessuna traccia del relitto: su Twitter la Guernsey Police annuncia di aver scandagliato 280 miglia quadrate usando diversi aerei ma di non aver ancora trovato traccia dell'aereo. Più tardi, si legge, si deciderà se continuare o meno le ricerche.

11.30 - Il Piper Malibu sul quale viaggiava Emiliano Sala non è di proprietà del patron del Cardiff, Tan Sri Vincent Tan, né il club gallese è stato in qualche modo coinvolto nell'organizzazione del viaggio. Questa la presa di posizione del club per smentire alcune informazioni circolate dopo la scomparsa dell'aereo e fare ulteriori precisazioni. In una dichiarazione rilasciata al 'Wales Online', il presidente Mehmet Dalman fa sapere: "Abbiamo parlato con il giocatore e gli abbiamo chiesto se aveva bisogno di aiuto per organizzare il volo, ne avremmo preso uno di linea, ma ha preferito pensarci da sè. Non so a chi sia rivolto, ma sicuramente non al Cardiff City". 

10.30 - Stiamo proseguendo le ricerche basandoci su quattro opzioni:
1 - Sono atterrati da qualche altra parte, ma non si sono messi in contatto;
2 - Sono atterrati in mare, sono salpati su una nave di passaggio ma non si sono messi in contatto;
3 - Sono atterrati in acqua, utilizzando la zattera di salvataggio che sappiamo era a bordo;
4 - L'aereo si è rotto al contatto in acqua, lasciandoli in mare.
La nostra area di ricerca è prioritaria sull'opzione zattera di salvataggio.
Ulteriori aggiornamenti non appena avremo informazioni disponibili.​

9.00 - Questo il primo comunicato di giornata della Guernsey Police: "Abbiamo ripreso la ricerca. Due aerei stanno decollando e cercheranno in modo mirato, nei punti in cui crediamo ci sia la più alta probabilità di trovare qualche cosa. Le aree costiere intorno ad Alderney e le isole saranno setacciate per via aerea. Si stanno esaminando anche immagini satellitari e dati mobili. Forniremo aggiornamenti quando avremo le informazioni".

LA MAFIA DEL CALCIO - Continuano le ricerche di Emiliano Sala da parte dei soccorritori, ma nel frattempo l'ex fidanzata dell'attaccante, Berenice Schkair, attacca: "Indagate sulla mafia del calcio perché non credo ad un incidente" il suo tweet poi cancellato. Su Instagram, invece, altro post, ancora visibile: "Non riesco a smettere di pensare a te, Emi.La vita può cambiare in un secondo, siamo polvere in questo universo. Perché succedono queste cose ad un uomo così buono e affascinante, pieno di progetti, gran lavoratore? Per favore investigate, non smettete di cercarlo! Non ci credo che abbiano sospeso le ricerche per il maltempo proprio quando erano stati trovati i primi detriti dell'aereo".