14
La Juventus chiama, Didier Drogba risponde. L'attaccante ivoriano ha dichiarato alla rivista Surface: "Il Galatasaray rimarrà sempre nel mio cuore, sono orgoglioso di aver indossato quella maglia. Ora voglio una squadra competitiva, che mi permetta di giocare ancora la Champions League". Ieri John Elkann ha chiuso le porte a un suo possibile arrivo in bianconero, paragonandolo al camerunese Roger Milla

In scadenza di contratto a giugno col club turco allenato da Roberto Mancini, Drogba si svincolerà a parametro zero, ma per venire a giocare in Italia dovrà ridurre le proprie pretese economiche a livello di ingaggio. Per il 36enne si vocifera anche di un possibile ritorno al Chelsea, dove prenderebbe il posto di Samuel Eto'o, che ha rotto con l'allenatore portoghese José Mourinho