147
L'Inter ha il suo numero 9: Mauro Icardi. Manca, però, un sostituto all'altezza. I nerazzurri hanno seguito Guido Carrillo, attaccante argentino finito al Monaco, e Fabio Quagliarella, esperto centravanti del Torino. Ora spunta una nuova pista: Didier Drogba. Ancora senza squadra, il centravanti ex Chelsea e Galatasaray, ha parlato del suo futuro ai microfoni di fcinter1908.it, aprendo ai nerazzurri: "L'Inter è un grandissimo club e certamente, se dovesse contattarmi, ascolterei volentieri una loro proposta. Al momento sono in trattative con un club della Mls. Potrebbe diventare una pista concreta se davvero ci fosse un loro interesse per me . Il ruolo di vice-Icardi? Non sarebbe assolutamente un problema, in ogni squadra ci sono attaccanti con cui competere per un posto in squadra".

CHICAGO CHIAMA - Il club americano in trattativa con il classe '78 è il Chicago Fire, senza dimenticare l'interesse del Montreal Impact in CanadaA breve Drogba, che può contare sul passaporto francese, dovrà dare una risposta alla francighia statunitense, che gli offre un contratto biennale. Ora queste parole aprono scenari del tutto nuovi. Con Mancini, tecnico dell'Inter, ha già lavorato al Galatasaray. Didier chiama, l'Inter risponde?