Dopo l'addio di Carmine Longo, il Bologna è alla ricerca di un nuovo direttore sportivo in vista della prossima stagione. Oltre ai nomi di Salvatore Bagni, Rino Foschi e Sean Sogliano non va sottovalutata la candidatura di Andrea Iaconi.

Reduce dall'esperienza al Grosseto (dove ha rilanciato Pinilla) attualmente Iaconi è libero. Il suo arrivo potrebbe essere accompagnato da quello in panchina di Marco Giampaolo, ex Siena e Catania, pronto a prendere il posto di Malesani come allenatore.

Nella sua carriera Andrea Iaconi ha svolto un ottimo lavoro anche al Pescara e all'Arezzo, quando ristabilì le casse societarie con affari come Ranocchia e Floro Flores, lanciati nel calcio che conta. Un ottimo elemento per un Bologna che cerca di rilanciarsi in Italia.