1
Pippo Bonanno, dt del Catania, parla a Itasportpress di Walter Mazzarri, nuovo tecnico dell'Inter: "Conosco bene Walter, abbiamo giocato insieme nell’Acireale in Serie B con Papadopulo e sono stato il suo capitano quando lui ha intrapreso la carriera da allenatore. Già allora si intravedevano le grandi capacità di tecnico e ci sentivamo tutti i giorni o quasi. C’è la massima stima reciproca, ma ognuno ha preso la propria strada. Mazzarri ha un incidenza con la squadra molto alta. Il Napoli in Champions per due anni conferma l’ottimo lavoro svolto dal tecnico toscano". 
 
"Non ama il costruttore di gioco in mezzo al campo come Lodi preferendo interditori, ma negli anni ha cambiato anche questa filosofia di essere un tecnico che bada più a proteggersi - aggiunge Bonanno -. Si è posto in maniera diversa in base all’organico messogli a disposizione. Adesso bisognerà vedere che parco giocatori gli metterà a disposizione Moratti, poi lui costruirà una squadra vincente visto che ha diverse soluzioni tattiche per costruire l’Inter del futuro".