133
Rodrigo Bentancur piace a tutti. Perché non è facile trovare in Europa un classe '97 nel suo ruolo così continuo, in crescita e protagonista in un top club assoluto. Un anno fa a tentarlo è stato il Cholo Simeone per l'Atletico Madrid, ma la Juve lo ha premiato col rinnovo. Quest'estate invece il Barcellona ha provato in ogni modo a inserirlo in discorsi di scambio con Arthur prima e altre pedine poi, vedi quel nome di Ousmane Dembelé già emerso ma che non è mai stato trattato dalla Juve. Niente da fare, come quando un top club inglese si è attivato solo poche settimane fa tramite intermediari senza successo. 

Ascolta "Due scambi offerti alla Juve da top club per Bentancur: quando è stato preso dal Boca..." su Spreaker.

INCEDIBILE - Da parte della dirigenza della Juventus la risposta è stata univoca. Bentancur non si tocca, è bloccato in bianconero e centrale nel progetto futuro: una convinzione sposata anche dal ds Fabio Paratici che lo ha preso dal Boca Juniors nel 2017, quando la gran parte della tifoseria argentina esultava per la cifra investita dalla Juve per Bentancur così come la dirigenza precedente era convinta di aver fatto un grandissimo affare in uscita. Oggi se lo gode la Juve che alza il muro anche a fronte di scambi con valutazione oltre i 50 milioni di euroNo grazie, la risposta bianconera. Con Bentancur che ha già il nuovo contratto da dodici mesi e si vuole tenere la Juve del futuro.