181
Paulo Dybala per la Juventus è in vendita. Non a qualunque prezzo sia chiaro, ma se arriverà l'offerta giusta il club bianconero valuterà il suo addio. L'attaccante argentino, pur senza essere ancora neanche stato visionato da Maurizio Sarri appare ben distante dai possibili schemi tattici dell'allenatore toscano, ma sebbene la società abbia fatto capire a lui e al suo entourage che non rientra nei piani, la Joya sta facendo di tutto pur di rimanere in bianconero.

SI TAGLIA LE FERIE PER RESTARE - Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, Dybala ha già comunicato alla Juventus che si taglierà le ferie per rientrare il prima possibile a disposizione del nuovo allenatore. È atteso per lunedì 5 agosto, ma verosimilmente già giovedì 1 si presenterà alla Continassa per svolgere visite mediche e test atletici. In privato ha già ricominciato a lavorare in palestra seguendo il programma che gli è stato preparato dal nuovo staff e ha già comunicato a Nedved e Paratici il desiderio di restare a Torino.

IL TOTTENHAM E LE CIFRE - Una volontà che, come detto, non rispecchia al momento le esigenze del club bianconero che si trova in difficoltà, ancora una volta, proprio sul piano delle cessioni. Dybala piace al Tottenham, che ieri ha avviato contatti con la Juventus, e il club bianconero ha ribadito che servirà un'offerta da almeno 90 milioni per venderlo. In più in caso di addio ai bianconeri, la Joya vuole uno stipendio in doppia cifra da almeno 10 milioni (rispetto ai 7,5 che guadagna attualmente). Insomma, non sarà facile convincerlo della necessità di lasciare Torino, e lui, per ora, lavora già e ancora da bianconero.


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com