54
Ieri sera, al minuto 60 del derby, Maurizio Sarri è riuscito a fare contemporaneamente una cosa giusta e una sbagliata dando l’impressione, già avuta altre volte, di essere un eccellente tecnico però poco incline verso la psicologia. Perfetta la scelta di mandare in campo Gonzalo Higuain proprio come accadeva nella Juventus con Josè Altafini. Discutibilissima la decisione di fare uscire dal terreno di gioco Paulo Dybala il quale, scuotendo la testa, ha dimostrato di non gradire l’esclusione da una gara così importante.

Dybala ora ha ritrovato se stesso: Sarri non può perderlo di nuovo
LEGGI SU ILBIANCONERO.COM