260
Edin Dzeko vive ore di attesa, anzi giorni. Perché il centravanti della Roma si è posto in una condizione di rispetto totale: rimarrebbe volentieri, non fa la guerra per andare via per riconoscenza nei confronti del club ma allo stesso tempo sarebbe ben felice di andare alla Juventus qualora l'operazione si sbloccasse. Edin lo pensa da settimane, aspetta e spera, soprattutto ha un accordo blindato per il suo eventuale contratto bianconero. Un passaggio obbligato che Dzeko, la Juve e i suoi agenti hanno già fatto: l'intesa è pronta in un cassetto da giorni.

Ascolta "Dzeko ha già l'accordo blindato con la Juve: quando Pirlo ha saputo di Luis Suarez..." su Spreaker.
RETROSCENA PIRLO - Tutto dipenderà da Milik come vi abbiamo raccontato nelle scorse ore. Se Arek darà il definitivo via libera alla Roma, Dzeko potrà arrivare in bianconero. Da parte sua Andrea Pirlo ne sarebbe entusiasta: Dzeko è la sua prima scelta dal giorno uno. Quando gli è stata prospettata due settimane fa l'opzione Luis Suarez dal Barça come opportunità, l'allenatore l'ha messa ad altissimo livello di gradimento perché si parla di un fuoriclasse ma dovendo scegliere, ha sempre indicato Dzeko come l'uomo perfetto per movimenti, idee, spirito di sacrificio anche nel lavorare per la squadra e non solo per il gol. Lo vede come perfetto accanto a Ronaldo e Dybala, ora siamo al momento delle scelte. Dipende da Milik, chiaro... tanto che Suarez in prima persona spera ancora. Ma Dzeko e la Juve sono eventualmente pronti per andare a dama nelle prossime ore.