21

Continua non senza problemi la ricerca in casa Inter per un nuovo attaccante in vista della prossima stagione. Il direttore dell'area tecnica Piero Ausilio sta incontrando non pochi problemi sui tre attaccanti elencati più volte da Erick Thohir nelle sue scorribande italiane. In particolare, da Manchester, arrivano sensazioni tutt'altro che positive per Edin Dzeko, indicato da Mazzarri come l'obiettivo principe della prossima campagna acquisti.

SEMPRE AL CITY - Intervistato dal sito ufficiale del Manchester City, l'attaccante bosniaco ha commentato negativamente l'ipotesi di un suo futuro lontano dal club ricordando, soprattutto, le ultime campagne estive che lo volevano sempre lontano dai Citizens: "Negli ultimi tre anni, la gente ha continuato a parlare e parlare di un mio trasferimento lontano dal Manchester City, eppure io sono ancora qui".

TRATTATIVA AVVIATA - Già nell'immediato post-partita della sfida che ha consegnato al Manchester City il titolo della Premier League, il manager del club Manuel Pellegrini aveva parlato del futuro di Dzeko, sottolineando come un incontro con il giocatore è già previsto per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2015: "Adesso che è finito il campionato cominceremo a valutare tutte le situazioni contrattuali. Ci sono anche altri cinque giocatori, non solo Dzeko con cui parlare". Una trattativa che potrebbe allontanare definitivamente l'Inter dall'attaccante, Dzeko ha scelto, vuole ancora vestire la maglia dei Citizens.