529
Il Milan si regala un Natale più sereno grazie alla bella vittoria ottenuta sul campo di un Empoli, che ha confermato quanto di buono fatto in questa prima parte di stagione. I rossoneri hanno accettato le difficoltà del momento, scendendo in campo con la sciabola e mettendo da parte il fioretto. La mentalità del gruppo è quella di una squadra che sa dove vuole arrivare e non si fa abbattere dalle critiche e dalla sfortuna per i tanti guai fisici. Con la clamorosa sconfitta interna del Napoli con lo Spezia arriva un primo bilancio alla chiusura del girone di andata: l’Inter è la favorita assoluta per lo scudetto, il Milan la rivale più credibile.

SENZA SOSTA - Con la mossa Kessie trequartista ha deciso la partita, un’intuizione vincente da grande allenatore. Stefano Pioli conosce il percorso fatto dai suoi ragazzi e non ha alcuna intenzione di fermarsi proprio nel momento più delicato. Abbracci e baci a fine partita ma una decisione svelata a fine partita davanti le telecamere: il Milan si allenerà anche nei giorni di festa, il 26 e il 27, via Zoom. Nessuno escluso. Perché c’è un grande sogno chiamato scudetto da cullare fino alla fine.