263
Il mondo del calcio e della Juventus è in lutto. ​È morto nella notte a Torino a causa di un'insufficienza cardiaca Giampiero Boniperti, presidente onorario della Juventus, di cui è stato una bandiera prima come calciatore e poi come dirigente. La notizia è stata data dalla famiglia. ​Avrebbe compiuto 93 anni il prossimo 4 luglio. Il suo nome fa rima con Juventus: ​ha passato l’intera carriera in maglia bianconera, indossata 444 volte, con cui ha conquistato cinque scudetti tra il 1950 e il 1961 e due Coppe Italia.

UNA VITA CON LA JUVE - ​Nel club bianconero era arrivato a 17 anni, ne è uscito 48 anni dopo, quando ha lasciato la presidenza effettiva della Juventus. E' stato presidente dal '71 al '90 e poi, quando fu richiamato dalla famiglia Agnelli, amministratore delegato dal '91 al '94. Dal 2006 era presidente onorario. ​"Vincere non è importante, è l'unica cosa che conta" è sempre stato il suo motto, diventato poi i​l marchio di fabbrica della Juventus. ​I funerali si svolgeranno nei prossimi giorni in forma privata per volere della famiglia.