1
Entra, segna ed esce. Dura 7' la partita di Andrea Favilli, che prima prende il posto di Kalinic al 55', cinque minuti dopo segna il gol dell'1-1 contro la Juventus e al 62' si infortuna e lascia il posto a Barak. Ma entra nella storia: secondo Opta, Andrea Favilli è il primo giocatore a subentrare, segnare e essere sostituito in meno di 10 minuti in un match di Serie A nell'era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95).