7
Come ogni anno Google comunica la tradizionale classifica dei termini più cercati e ricercati sul web. E da quanto emerge per l'anno 2021 una palla che rotola torna ad essere più interessante del Covid e della pandemia che sta condizionando le nostre vite ma per cui, probabilmente, ci siamo tutti un po' abituati a conviverci. 

LO SPORT - Fra i primi 10 posti non dei più ricercarti in assoluto, ma che hanno subito un aumento di ricerche più alto ci sono infatti sette personaggi o eventi sportivi. Come riporta il Corriere della Sera, sono principalmente legati al calcio, con la serie A e gli Europei che ci hanno visto trionfare in estate in testa. E il covid? Rimane presente, ma soltanto in terza posizione, ma non per la malattia in sè, quanto per le conseguenze nella vita di tutti i giorni con Classroom, uno dei programmi usati per la didattica a distanza, al terzo posto delle ricerche e "green pass" al nono posto. Solo l’indimenticata e indimenticabile Raffaella Carrà, scomparsa lo scorso 5 luglio, riesce ad insinuarsi in top 10 al quarto posto. 
I PERSONAGGI - Se consideriamo soltanto la classifica dei personaggi viventi più ricercati quest'anno è inevitabile la vetta di Christian Eriksen dopo il malore durante gli Europei e il tennista italiano Berrettini con l'exploit di Wimbledon. Il Premier Mario Draghi si ferma al terzo posto con il suo predecessore Giuseppe Conte che chiude al settimo posto. L'exploit lo hanno fatto però i Måneskin che chiudono al quinto posto dopo Sanremo, Eurovision e il successo che ne è conseguito su scala mondiale. E Gigi Donnarumma? Fra Europeo, e il passaggio a parametro zero dal Milan al PSG vola a quarto posto.