60
Inter con un occhio al campo e uno al mercato. Mentre la squadra agli ordini di Conte travolge il Cagliari in Coppa Italia, i nerazzurri attendono novità sul fronte Christian Eriksen, un nome non smentito da Marotta prima e dallo stesso Conte dopo la partita di San Siro. Il danese ha già dato il proprio sì all'Inter, ma in attesa che la trattativa tra la società milanese e il Tottenham entri nel vivo continua a dare il proprio apporto alla squadra con cui ha ancora un contratto, non senza problematiche. Eriksen ha giocato tutta la gara di FA Cup contro il Middlesbrough ma, nonostante una buona prestazione e la vittoria del Tottenham, non ha evitato i fischi dei tifosi degli Spurs, irritati dal mancato rinnovo del giocatore con la società londinese. 



In difesa di Eriksen si è schierato apertamente José Mourinho al termine del match, con delle dichiarazioni che hanno il sapore di addio: "A ​me è piaciuto nonostante i fischi. Ha giocato molto bene ed è stato professionale, quello che mi aspetto da lui. Se la sua decisione sarà di andare via dal Tottenham, deve farlo a testa alta, se da tutto in campo come prova sempre a fare per la squadra. Merita rispetto dai tifosi".