38
Rafa Benitez non rinnoverà il suo contratto con il Napoli: il direttore sportivo Riccardo Bigon ha già parlato con il tecnico spagnolo, senza però trovare un accordo per proseguire un rapporto che a fine stagione si concluderà (la scadenza del contratto è il prossimo 30 giugno).

I DETTAGLI - Benitez arriva al Napoli nell'estate del 2013 firmando un accordo da 3,5 milioni di euro l'anno: cifre importanti, che per molto tempo lo hanno portato a essere l'allenatore più pagato del campionato italiano (fino all'arrivo di Roberto Mancini sulla panchina dell'Inter, che ne percepisce altrettanti). Nei mesi scorsi il presidente De Laurentiis aveva manifestato a più riprese la volonta di rinnovare il contratto al tecnico spagnolo, soprattutto dopo il trionfo in Supercoppa italiana contro la Juventus. Secondo quanto raccolto in esclusiva da Calciomercato.com, Benitez e il Napoli non hanno però trovato un accordo, e a fine stagione il suo addio al club partenopeo è certo.

SCENARI - Benitez avrebbe già in mano alcune proposte. Il Manchester City, se dovesse fallire in Champions League, darebbe il benservito a Manuel Pellegrini, e avrebbe già contattato l'attuale allenatore del Napoli. L'alternativa resta quella di un ritorno a Liverpool, dove Brendan Rodgers sta delundendo tantissimo: viene ritenuto lui il colpevole dell'arrivo di Balotelli, pagato tantissimo dai Reds. Benitez potrebbe essere il sostituto ideale del tecnico nordirlandese, per tornare a vincere come ai vecchi tempi.