Nel cuore del centrocampo del Cruzeiro, fresco campione del Brasileirao, c'è lui. Lucas Silva, un signor centrocampista alto 1,84 con fisicità imponente, visione di gioco e piedi tipicamente brasiliani. Un volante, come si dice da quelle parti, che mezza Europa ha tenuto sotto osservazione in questi mesi, dalla Juventus al Real Madrid fino al Manchester City: chi fa tappa in Brasile a dare un occhio alle partite non può non aver appuntato il suo nome.

In queste ultime settimane, qualche informazione l'ha chiesta l'Inter: Lucas Silva piace molto a Piero Ausilio e come profilo sarebbe praticamente perfetto nella mediana nerazzurra. Ha 21 anni, si ispira a Juninho Pernambucano e sogna di accarezzare l'Europa. Uno così però costa, almeno 12 milioni. E il direttore sportivo del Cruzeiro, Alexandre Mattos, contattato in esclusiva da Calciomercato.com ha spiegato come stanno le cose con i nerazzurri: "Fino a oggi, l'Inter non ha fatto un'offerta a noi del Cruzeiro. Lucas Silva è un giocatore importante ma quelle sui nerazzurri restano solo voci, servono le offerte vere per comprare i calciatori".

Offerte che il Cruzeiro quantifica oltre i 12 milioni: "Nessuno dell'Inter ci ha contattati, ma se lo volessero, dovrebbero sicuramente pagarlo una cifra sostanziosa perché Lucas è un giocatore di primo livello", conferma il ds del Cruz Azul. Che replica anche all'agente di Lucas Silva che ha confermato l'interesse nerazzurro: "Si può parlare tanto, ma chi vuole il giocatore faccia un'offerta a noi".