32
23.15 IL NAPOLI PENSA AD ACERBI - Saltata la trattativa per Astori, il Napoli ha messo nel mirino Francesco Acerbi. Difensore del Sassuolo, con il quale gli Azzurri stanno trattando il trasferimento di Vrsaljko, è valutato dal Napoli 3,5 milioni di euro. Come riporta Sky Sport, il Sassuolo ha detto no, in quanto non vuole privarsi del proprio centrale difensivo. 

18.00 FUMATA NERA PER ASTORI - Come riporta Sky Sport, non è stato trovato l'accordo tra Astori e il Napoli. Si sono incontrati l'entourage del giocatore e Cristiano Giuntoli, ds azzurro. Niente accordo, con il giocatore che ha preso molto male il comportamento di ieri del club azzurro, che lo ha fatto aspettare per quattro ore, e non intende tornare sui suoi passi. Sullo sfondo resta sempre la Fiorentina

17.15 NODO GENOA PER VRSALJKO - La trattativa per portare Sime Vrsaljko al Napoli viene rallentata da una clausola che prevede che il Genoa, ex squadra del croato, riceva il 40 % della cifra a cui viene venduto l'esterno. Per questa ragione, il Sassuolo preferirebbe che venisse aumentata la parte economica e, al momento, non chiude la trattativa con l'inserimento di El Kaddouri. Diverso sarebbe stato il caso con Duvan Zapata nella trattativa, che avrebbe coperto un ruolo vacante nella rosa di Eusebio Di Francesco dopo l'addio di Simone Zaza.

15.30 REBUS ASTORI - Sono attese novità anche sul fronte Astori: il difensore azzurro è stizzito perchè ieri mattina alle 10 doveva firmare i contratti, ma è stato lasciato in stand-by dalla società di De Laurentiis per oltre quattro ore. Ieri è tornato a Roma e ha preso tempo. I suoi agenti incontranno oggi il Napoli, che resta fiducioso.

13.50 IL NAPOLI RILANCIA - Dalla redazione di Sky Sport arrivano ulteriori segnali sulla possibile buona riuscita della trattativa. Il Napoli, pur di consegnare il giocatore a Sarri da subito, è disposto ad alzare l'offerta, aumentando il conguaglio economico fino a 8 milioni di euro. 
12.45 L'INCONTRO - Il Napoli non molla la pista che porta al terzino destro classe '92 del Sassuolo Sime Vrsaljko. Il giocatore croato resta la prima scelta per gli azzurri per completare la batteria degli esterni, trattandosi di un giocatore che può agire indistantamente su entrambe le fasce. Sino ad oggi, Napoli e Sassuolo non sono riuscite a raggiungere un'intesa definitiva sulla valutazione del calciatore, visto che il club di De Laurentiis è disposto a mettere sul piatto circa 7 milioni di euro più bonus e il cartellino del trequartista Omar El Kaddouri, rientrato dal prestito al Torino, mentre la società emiliana, che a inizio trattativa aveva chiesto in cambio Duvan Zapata (poi passato all'Udinese), pur gradendo il fantasista belga di origine marocchina pretende un conguaglio non inferiore ai 10 milioni. La trattativa tra le parti prosegue e, come raccolto in esclusiva da calciomercato.com, si sta svolgendo in queste ore un incontro in un albergo del centro di Milano tra il direttore sportivo partenopeo Giuntoli e Giuseppe Riso, agente di Vrsaljko. Le due parti stanno studiando una strategia comune per tornare a parlare a breve col Sassuolo e provare a strappare l'accordo per il croato, considerato da sempre la prima scelta per il Napoli, più di Sala del Verona e di Widmer dell'Udinese.

Davide Russo de Cerame
@DRussodeCerame