Commenta per primo
Il Monza Calcio entra a far parte del network dell'Osservatorio Italiano Esports, la prima piattaforma B2B di networking, informazione e formazione per gli stakeholder del settore. L'accordo rientra nella strategia del club di accrescere il proprio posizionamento negli Esports, come una delle società calcistiche più innovatrici del panorama italiano. 

AC Monza lancia la sua divisione eSports nel settembre 2019 con l'obiettivo di restare al passo con i tempi per avvicinare i giovani al mondo biancorosso e far crescere il Brand anche al di fuori dei confini nazionali. Risultati che non si sono fatti attendere in quanto nella sua prima stagione i player biancorossi Er_Caccia98 e Figu7rinho hanno raccolto ottimi risultati:

Team - Top 45 al mondo nella FIFA eClub World Cup
Er_Caccia - 23° Al Mondo alla FUT Champions Cup di Parigi 
Figurinho - Top 16 in Europa e qualifica alla FUT Champions Cup di Bucarest 
ItalMonza - Entrambi i players primi storici rappresentati della Nazionale FIFA20 su PS4
Un progetto attivo anche fuori dal mondo competitivo con la Brianza e-Cup, il torneo online a tinte biancorosse che, nel periodo di quarantena, ha visto sfidarsi per la prima volta 12 calciatori “reali” e 36 tifosi. Per tutta la durata della competizione, è andato in onda alle 18 sul canale Twitch del Monza un format televisivo innovativo, in diretta da uno studio virtuale, che ha trasmesso le partite, ospitato i protagonisti del torneo e ospiti speciali.  

"Abbiamo deciso di entrare nell'Osservatorio Italiano eSports in quanto condividiamo la mission di far crescere il mondo eSports italiano a 360 gradi. Auspichiamo che tramite l'Osservatorio si possano intensificare le relazioni tra tutti gli stakeholders andando a sviluppare sinergie in grado di creare valore per tutto il settore", commenta l'Amministratore Delegato del Monza, Adriano Galliani.

L'OIES continua ad ampliare il suo network di associati. Nel segmento calcio, oltre al Monza, l'Osservatorio conta le adesioni di FIGC, Lega Pro, Inter, Sampdoria e Udinese. Questa crescente conferma di partner, pone l'OIES come un punto di riferimento per gli interlocutori che vogliono accrescere la propria presenza negli Esports.