1

Dopo i tre anticipi del venerdì Calciomercato.com segue in diretta tutte le gare del sabato dei principali campionati europei.

Si parte alle 15.30 con la BUNDESLIGA tedesca. Il Borussia Dortmund, che ha ufficializzato l'addio a fine stagione di Jurgen Klopp, asfalta 3-0 il Paderborn e continua l'inseguimento all'Europa League, grazie alle reti di Mkhitaryan, Aubameyang e Kagawa. La seconda competizione europea è il sogno per la prossima stagione dell'Augsburg, che si conferma sesto sconfiggendo per 2-1 lo Stoccarda penultimo, con le reti di Werner e Bobadilla. Europa che è anche l'obiettivo dell'Hoffenheim, che perde però in casa contro il Bayern Monaco: gol di Rode e autorete di Beck. Il Bayer Leverkusen dopo sei vittorie consecutive trova la settima meraviglia alla Bay Arena contro l'Hannover e aggancia al terzo posto il Gladbach: timbrano il cartellino Toprak, Kiessling Papadopoulos e Brandt. Chiudono il programma Hertha Berlino-Colonia, 0-0, e Friburgo-Mainz, con la vittoria per 2-3 da parte degli ospiti grazie a Okazaki e Malli.
 

Prende il via alle 16 la PREMIER LEAGUE che aspettando il big match delle 18.30 fra Chelsea e Manchester United offre 4 intensi incontri. Il Southampton del ritrovato Graziano Pellè perde in casa dello Stoke e saluta le residue speranze Champions: non basta il gol di Schneiderlin, Diouf e Adam ribaltano la situazione. Punti fondamentali in palio anche nella lotta salvezza: il WBA vince in trasferta contro il Crystal Palace con Morrison e Gardner e si mette al riparo, l'Everton batte il Burnley grazie a Mirallas e il Leicester si rimette in corsa, vincendo in casa contro lo Swansea, con i gol di Ulloa e King.

Anche la LIGA spagnola scende in campo alle 16. E si parte subito con un big match che vede la capolista Barcellona battere 2-0 al Camp Nou il sorprendente Valencia, quarto ad un solo punto dall'Atletico Madrid: decidono Suarez e Messi (400esimo gol con i blaugrana), ma il grande protagonista è il portiere Bravo, che para un rigore a Dani Paerjo. I Colchoneros di Diego Simeone si confermano terzi battendo a domicilio il Deportivo La Coruna grazie alla doppietta di Griezmann, mentre alle 20 il Real Madrid di Carlo Ancelotti non sbaglia e tiene viva la corsa al titolo, vincendo in casa contro il Malaga grazie alle reti di Sergio Ramos, James Rodriguez e Cristiano Ronaldo, al 38esimo centro in campionato (in precedenza, aveva anche sbagliato un rigore). Chiude alle 22 la sfida del San Mames fra Athletic Bilbao Getafe: 4-0 per i baschi, con la doppietta di Aduriz e i gol di Ibai e Susaeta.

Alle 17 è la volta della LIGUE 1 francese con il Paris Saint Germain che, reduce dalla pesante sconfitta di Champions League, supera momentaneamente il Lione in vetta alla classifica (atteso domenica alla sfida contro il Saint Etienne) espugnando l'Allianz Riviera di Nizza, con la doppietta di Pastore e il rigore di Cavani. Alle 20 punti importanti in palio nella zona retrocessione con Bastia-Reims, che finisce 1-2, Guingamp-Evian, 1-1, e Lorient-Tolosa, 0-1. Scontro diretto per non retrocedere fra il Metz penultimo e il Lens ultimo vinto dai padroni di casa per 3-1. Monaco-Rennes finisce invece 1-1, con gli avversari della Juventus in Champions League, terzi in campionato e pienamente in corsa per un piazzamento europeo, che si fanno rimontare il gol di Bernardo da Habibou.

 

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA 29ESIMA GIORNATA DI BUNDESLIGA 

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA 33ESIMA GIORNATA DI PREMIER LEAGUE

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA 32ESIMA GIORNATA DI LIGA 

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA 33ESIMA GIORNATA DI LIGUE 1