129
Troppo Belgio per la Russia: i Diavoli Rossi partono forte a Euro 2020, 3-0 che vale la vetta del gruppo B. Le squadre scendono in campo alla Gazprom Arena di San Pietroburgo dopo il turbolento pomeriggio di Danimarca-Finlandia e del malore di Christian Eriksen e il protagonista è Romelu Lukaku, che firma una doppietta e dedica i gol al compagno di squadra all'Inter.

LA PARTITA - La squadra di Martinez, che deve ancora fare a meno di De Bruyne, ci mette 10 minuti per mettere le cose in chiaro: Lukaku riceve in area dopo un clamoroso errore di Semenov che lo rimette in gioco da posizione di offside e fa 1-0, correndo verso la telecamera per gridare 'Ti voglio bene' a Eriksen. Lascia il campo per infortunio l'ex atalantino Castagne, al suo posto entra Meunier che al 34' approfitta di una difesa russa ancora una volta disastrosa per fare 2-0. Cherchesov perde pezzi, prima Kuzyaev e poi Zhirkov, prova a correre ai ripari ma i suoi cambi non premiano. Il Belgio controlla e nel finale trova anche il rotondo 3-0 ancora con Lukaku, che sfrutta un'altra ingenuità. Tris comodo, il Belgio mantiene le aspettative e parte forte.

A FINE PARTITA RESTA SU CALCIOMERCATO.COM PER LEGGERE L'APPROFONDIMENTO DI ALBERTO POLVEROSI PER 100ESIMO MINUTO!