36
Prende forma il tabellone degli ottavi di finale di Euro 2020. A qualificarsi sono le prime due di ogni gruppo e le 4 migliori terze: queste ultime vengono inserite nel quadro degli ottavi grazie ad una tabella. Per decidere quali sono le migliori 4 terze si prendono in considerazione i punti conquistati nel girone, in caso di parità poi si analizza una serie di criteri: prima la differenza reti, poi il numero di gol segnati, poi il numero di vittorie e infine la condotta fair play nel girone (ovvero il numero di cartellini incassati). In caso di ulteriore parità si valuterà poi la posizione nella classifica generale delle qualificazioni europee. 

LA TABELLA DELLE TERZE - Le migliori 4 terze, che al momento sono Repubblica Ceca, Ucraina, Svizzera e quasi sicuramente una tra Portogallo, Germania e Francia, vengono inserite nel tabellone degli ottavi (fuori Slovacchia e Finlandia, ferme a tre punti e con differenza reti negativa): per definire il tutto c'è una tabella dell'Uefa che mostra tutti gli abbinamenti possibili delle 16 squadre qualificate agli ottavi, a seconda di quali terze supereranno lo sbarramento della fase a gironi. Se per esempio a strappare il pass per gli ottavi saranno le terze dei gruppi A, C, D, F queste affronteranno nell'ordine le vincenti (W) dei gruppi F, D, C e A. Ecco la tabella:




I PROBABILI OTTAVI:

26/06 18.00 Amsterdam: Galles-Danimarca 
26/06 21.00 Londra: Italia-Austria 
27/06 18.00 Budapest: Olanda-Repubblica Ceca
27/06 21.00 Siviglia: Belgio-Portogallo/Germania/Francia/Ungheria
28/06 18.00 Copenaghen: Croazia-Spagna
28/06 21.00 Bucarest: Francia/Germania/Portogallo/Ungheria-Svizzera
29/06 18.00 S.Pietroburgo: Inghilterra-Germania/Francia/Portogallo/Ungheria
29/06 21.00 Glasgow: Svezia-Ucraina