119
Una buona Lazio non va oltre lo 0-0 in Austria, nella terza partita del girone di Europa League contro lo Sturm Graz. Alla UPC-Arena di Graz, Sarri si affida agli uomini migliori per strappare punti fondamentali nella corsa al passaggio del turno del Gruppo F. 

EQUILIBRIO - Un paio le occasioni pericolose per i padroni di casa: gli austriaci ci provano nel primo tempo con Horvat, che riceve il pallone da Boving Vick dopo un lancio sbagliato da Provedel, ma non centra la porta. Al 51’ tocca ad Affengruber, ma il destro è impreciso e non trova la rete. Le occasioni biancocelesti passano per i piedi del solito Ciro Immobile: l’attaccante biancoceleste tenta la conclusione al 72’ senza fortuna, poi trova il vantaggio 6 minuti dopo scartando il portiere, ma la posizione di partenza sul passaggio dalle retrovie è irregolare e il Var annulla. Nel finale, i padroni di casa restano in 10 dopo l’espulsione di Gazibegovic. Finisce senza reti, a Graz vince l’equilibrio.