1
La 24esima giornata di Premier League è un tripudio di emozioni: dopo il derby più sentito di Londra, quello tra Tottenham ed Arsenal, andato in scena alle 13.45 (LEGGI QUI), nel tardo pomeriggio si è giocato un altro dei derby più focosi d''Inghilterra, quello del Merseyside, tra Everton e Liverpool. E' infatti il derby più longevo della massima categoria inglese, giocato ininterrottamente a questo livello dalla stagione 1962-63. Questa volta il match di Goodison Park (il 224esimo Derby della storia) si è chiuso sullo 0-0.

Dopo tre vittorie consecutive in campionato, i Reds rallentano così la corsa verso il quarto posto. I Toffees invece rimangono fermi al dodicesimo posto, a più sette dalla zona retrocessione. Mario Balotelli è rimasto ancora fuori: Brendan Rodgers non lo ritiene ancora in condizione. Al suo posto ha giocato Jordan Ibe, l'uomo più pericoloso del Liverpool nel corso della gara. Nell'Everton invece ha esordito Aaron Lennon, arrivato dal Tottenham nel mercato di gennaio. Il 224esimo derby del Merseyside verrà ricordato anche come l'ultima stracittadina di Steven Gerrard. Lo storico capitano dei Reds ha già firmato con i Los Angeles Galaxy per la prossima stagione.