Commenta per primo
Ruben Sosa, ex attaccante di Inter e Lazio, si confida ai microfoni de "La tribù del Calcio", trasmissione in onda su Mediaset Premium: "Gianmarco Calleri? Un presidente amico che viveva con la squadra. Un grande uomo e grandissimo tifoso della Lazio. Derby? Lazio-Roma è una partita particolare, nessuna partita è così sentita, i tifosi sono pazzi per questo match. Vincere il derby è come vincere lo scudetto. Il gol segnato di testa ai giallorossi è impossibile da dimenticare. Inter o Lazio? La Lazio mi ha cercato quando ero giovane e giocavo in Spagna, ha creduto in me. Per questo sento la squadra e i tifosi biancocelesti molto più vicini."