29
Nella notte di Champions di stasera ci sarà spazio anche per una storia di cuore. Due amici, uno contro l'altro: Porto-Juve, Nedved vs Conceiçao. Il primo vicepresidente bianconero, l'altro allenatore dei portoghesi ed entrambi ex compagni nella Lazio, con la quale hanno vinto uno scudetto nel 2000. Insieme a loro c'era anche Paolo Negro, che nella nostra intervista ricorda con un sorriso i due: "Pavel è diventato... un paravento! Da quando è alla Juventus sembra che abbia giocato in quella squadra. Io invece penso che non ci si debba mai scordare degli altri club in cui si è stati". Poi scatta l'aneddoto su Conceiçao: "Nello spogliatoio lo prendevamo sempre in giro cantandogli la canzone 'Tristezza' di Ornella Vanoni. Diciamo che non era proprio un tipo allegro...".

CONTINUA A LEGGERE L'INTERVISTA SU ILBIANCONERO.COM