1
Intervistato da Dazn, il centrocampista della Fiorentina, Marco Benassi (cresciuto nelle giovanili dell'Inter), racconta il suo esordio in nerazzurro e di come Javier Zanetti, allora capitano, lo tranquillizzò. 

“Ricordo che tre giorni prima della partita Zanetti mi chiamò da parte e mi disse: “Il mister sta pensando di farti giocare insieme a me. Tranquillo che dove non arrivi tu, faccio io”. Scesi in campo sereno, cercando di fare il meglio che potessi fare: ma ero un ragazzo, non mi rendevo conto di quello che stavo facendo e dov’ero”.